Toscana: bellezza, eleganza, serenità, e tanta… arte!

To start the day in the best way, enjoythe extraordinary buffetbreakfast in the our courtyard caressed

ToscanaImmense pianure, colline e montagne. Una passeggiata nel centro di Firenze, entrare agli Uffizi ed ammirare opere di Botticelli, di Tiziano, di
Caravaggio; camminare tra monumenti millenari e quasi non avere più spazio nella mente per immagazzinare tutta la bellezza. Ponte Vecchio, Palazzo Vecchio; il David di Donatello alla Galleria dell’Accademia. Godersi il panorama offerto dal Giardino di Boboli e visitare Palazzo Pitti.

Attraversare le vie, camminare tra i palazzi che secoli fa hanno visto l’ascesa della casata dei Medici, tra le più importanti famiglie, del signore di Firenze Lorenzo De Medici, anche noto come Lorenzo Il Magnifico, che vide attentato il suo potere da una congiura…. O ancora percorrere le vie che attraversarono grandi artisti italiani, da Dante Alighieri, orgoglio fiorentino e maestro di prosa e poesia italiane, conosciuto nel mondo per la sua incantevole opera “ La Divina Commedia”, fino a Leonardo Da Vinci, illuminato artista, scienziato, inventore, che per sempre ha rivoluzionato lo stile di vita di ognuno, lanciandosi nel futuro più inaspettato, e designandolo già nel 1400.

E a Pisa distorcere lo sguardo ammirando la Torre, e poi tornare alla normalità guardando il Battistero di San Giovanni, Piazza dei Cavalieri e Camposanto. Per evadere dalle grandi città l’ideale è Montepulciano, borgo medievale intriso di storia con le molteplici antiche chiese e palazzi, dove è stato girato il film della nota saga “ Twilight”; o ancora Montalcino, in provincia di Siena, dove si respira un’aria magica, sarà forse per il pregiato vino che viene prodotto lì.

E Certaldo, patria di Boccaccio, o ancora Volterra, con il suo centro storico etrusco.

La Toscana è arte.

Toscana

E’ bellezza senza fine, da sempre scelta da vip di tutto il mondo, da George Clooney a Helen Mirren, per le proprie vacanze. A Chianciano Terme, dove si coltiva da anni la tradizione termale italiana, si vive un’immersione ed una rinascita. E la Maremma, che si divide tra Lazio e Toscana; in quest’ultima dà luogo a spiagge bianche, baie, natura incontaminata.. con Grosseto, Principina a Mare, dove tuffarsi in meravigliose acque. Lucca e Garfagnana, dove sorge il “ ponte del Diavolo “, si narra infatti che il costruttore del ponte per poterlo edificare si affidò al male facendo un patto con il diavolo, per cui il primo che lo avesse attraversato avrebbe ceduto la sua anima al diavolo… ma così non fu!

Infatti con furbizia fecero sì che il primo ad attraversalo fosse un animale, cosa che fece imbestialire il diavolo che ancora giace nelle acque sottostanti in cerca di una preda. Antichi casolari immersi nel verde. Rustici, muri in pietra bianca, camini.

Toscana

Campi di grano, campi di girasole, balle di fieno qui e lì. Immergersi tra le campagne toscane. Un bicchiere di Brunello di Montalcini o di Chianti mentre si respira aria pulita, tranquillità. L’eleganza della Toscana. Godersi un aperitivo con i crostini neri, fatti con il pane, rigorosamente non salato, a causa dell’alto costo che avevano i dazi sul sale in tempi antichi, condito con diverse varietà di prodotti, tra cui fegatini,capperi..

Cenare con la “ scarpaccia “, simile ad una frittata farcita con zucchine. O ancora le pappardelle al sugo di cinghiale, o per alternative vegane si può sempre ricorrere alla pappa al pomodoro o alla ribollita, fatta da un mix tutto a base di verdure!
E ovviamente non può mancare una bella fiorentina! Il tutto rigorosamente accompagnato dall’amatissimo vino rosso..Badate però a non correggere un toscano, seppur si trovino in difficoltà a pronunciare frasi con l’H, si sa che sono i più bravi a parlare l’italiano!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.