FALCONERIA NATURALISTICA: BIRD-WATCHING AI PIEDI DEL POLLINO.

To start the day in the best way, enjoythe extraordinary buffetbreakfast in the our courtyard caressed

Abituati a osservare il mondo a volo d’uccello, e vedrai allora che tutto ti sembrerà piccolo e insignificante.” (August Strindberg ).

 

A CHI SOGNA DI SPICCARE IL VOLO.

 

Che talora a molti sia balenata in mente l’idea, o il sogno, di poter essere, magari mentre li si osservava dal basso, un uccello, anche solo per poco, sarà per certo vero. Maestria nel volo, fascino, eleganza.

Poter dominare, con le proprie ali, ogni cosa. Poter essere un falco, autosufficiente, più veloce degli altri; più furbo.

Se allora la metamorfosi nell’animale suona come un qualcosa di impossibile, di sicuro è però un passo in avanti poterli conoscere da vicino e così, riuscire a capire come vedono davvero il nostro mondo.

Pollino

Nella meravigliosa riserva del Pollino, dove si può ammirare una fauna vasta ed eterogenea, sono presenti rari esemplari di rapaci che grazie ad un interessante iniziativa di bird-watching possono essere osservati minuziosamente, il tutto accompagnato da una guida esperta nell’ambito, attraversando le immense distese di verde che il parco ospita.

Esiste un’immensa varietà di falchi, ma delle caratteristiche sono comuni: il capo piccolo, gli occhi grandi, scuri, imperscrutabili. Il corpo slanciato, elegante. Zampe solide, robuste.

Questi tratti che accomunano le varie specie del genere consentono di delineare il rapace come un predatore efficace, superiore ad ogni altro per velocità e precisione.

E’ possibile osservare il Falco Pellegrino mentre volteggia ad altissime quote; il Gheppio che al contrario vola a bassa quota alla ricerca di prede a terra; il Falco Pecchiaiolo sempre alla ricerca di insetti nelle grandi praterie.

Pollino

Ma non solo falchi sono presenti nella vasta riserva: c’è Shira, il maestoso gufo reale; Nuvola, il curioso barbagianni; Zeus, la giocherellona poiana, e tanti altri, tutti da scoprire attraverso un racconto legato alla biologia, ed a concludere il viaggio alla scoperta dei curiosi ed affascinanti animali anche l’inchino con sua maestà Abel l’aquila reale, un incontro tanto ravvicinato da riuscire a sentire il battito del suo cuore! Avremo la possibilità di fare il pieno di energia con i gustosi prodotti locali a km 0 selezionati per il nostro picnic.

Pollino

Il TED Roberto ha realizzato un percorso interattivo con il quale offre la possibilità di conoscere meglio l’habitat delle varie specie e così i rapaci stessi: animali fiabeschi e misteriosi..
Imparare a riconoscere le varie specie di rapaci, richiamarle a se e nutrirle, rappresenta
un’occasione imperdibile per immergersi nella natura, e rendere realizzabile almeno in parte il sogno di volare!

Tutto si svolge nella sede del centro Naturalistico in Civita ai piedi del Pollino, affacciati su una terrazza aperta a bellavista sulle Gole del Raganello.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da questo sito . maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi